venerdì 27 maggio 2011

Chicchi di caffè

Questi biscotti al caffè e dalla carattistica forma a chicco di caffè non ricordo nemmeno io più dove li ho presi (chiedo scusa se spunta l'autrice originale !!) !!! Mi scrissi la ricetta su un foglietto volante e pochi giorni fa trovandomi il foglietto letteralmente davanti gli occhi ho deciso di prepararli !!! 
Io ho usato il caffè Illy 100% Arabica perchè è molto aromatico e adatto alle preparazioni dolci !!! Ovviamente si può fare con qualsiasi caffè (anche il solubile) !!


Ingredienti:
250 gr di farina
125 gr di burro morbido
75 gr di zucchero semolato
2 tuorli
1 cucchiaino di cacao amaro
2 cucchiaini e 1/2 di polvere di caffé
1 cucchiaino di lievito Paneangeli
zucchero semolato per cospargere i biscotti

Procedimento
Sulla spianatoia fare una fontana con la farina e aggiungervi i tuorli, lo zucchero, il burro, il cacao, la polvere di caffè e il lievito.



Mescolare velocemente tutti gli ingredienti e formare una palla


Avvolgere il panetto nella pellicola trasparente e posizionarlo nella parte bassa (e più fredda del frigo) per 30 minuti


Passato il tempo, riprendere il panetto e formare delle palline piccole (o medie a piacere) dandogli una forma ovale (quella che ho fatto io in foto (anche un pò sfocata ;p) è piccola anche se sembra gigante per via dello zoom !!!)


Poi con la parte non tagliente del coltello inciderle al centro (come in foto)


Ecco il risultato (sfocato !!! T___T però si capisce !!!)


Procedere così con tutto l'impasto fino ad esaurimento della pasta. Passare poi ogni biscotto nello zucchero.
Il risultato finale prima della cottura è questo: 


Collocare i biscotti su una teglia coperta di carta forno e infornare a 180° (meglio se il forno è già caldo) per circa 10 minuti.
Fate attenzione perchè appena usciti dal forno sono morbidissimi e non si devono toccare. Bisogna lasciarli raffreddare nella teglia !!!

Ecco il risultato finale (sono pochini perchè nel tempo che è passato tra il raffreddamento e il passaggio nel vassoio .... ne sono scomparsi un bel pò !!! ;p):



Sono favolosamente buoni e piaceranno anche a chi non ama il caffè !!! ^___^   

domenica 22 maggio 2011

Sfida Illy VS Lavazza

Sfida ... sfida ... sfida !!!! 

E sì lo so anche io non vedevo l'ora di fare una nuova sfida !!! Ti danno la carica, non so !!! E Zzub stavolta ci propone una sfida tra due colossi del caffè: Illy contro Lavazza !!! Due marche prestigiose che ci fanno testare il loro gusto più intenso: l'arabica 100% !!!

C'è da dire che io ADORO il caffè in generale !!! *____*
Perciò questa sfida è ancora più ardua se così possiamo dire !!! 
Ma procediamo con ordine !!! 

Ecco i due rivali:

Illy Espresso 100% Arabica



Lavazza Club 100% Premium Arabica 


Vorrei studiarne un pò i vari aspetti e dare alla fine una valutazione definitiva !!!

Confezione: 
L'Illy si presenta con una confezione decisamente accattivante e con un comodissimo tappo svita/avvita.
IL Lavazza ha una confezione più seria e con un tappo in plastica a pressione.
Entrambe le confezioni sono in latta.
L'Illy punta soprattutto sui colori sgargianti (abbinamento perfetto rosso e grigio) mentre il Lavazza punta più su l'idea di offrire un buon caffè !!!
Ma sinceramente se io mi trovo al supermercato e vedo le due confezioni sono molto più attratta dall'Illy che sembra quasi dirti "io starei perfettamente in casa tua" !! E infatti un barattolo così lo si metterebbe in mostra, come un oggetto di design !!! E quasi ipnoticamente lo prendi e lo metti nel carrello perchè è l'oggetto che ti mancava in cucina, quello che darà un pò di luce e brillantezza in cucina !!! 
Devo dire che chi ha creato questo barattolo è un genio !!! Io ho fatto le prove (eh lo so !!! non ve le racconto ma vi lascio immaginare !!!) e il 90% delle persone prendeva ad istinto l'Illy !!!
Perciò il punto confezione va a Illy !!! 


Aroma:
Aprendo le confezioni si nota che l'Illy è "pressurizzato", cioè l'aria viene tolta con del gas inerte sotto pressione, in pratica fa "fttttt" quando si apre la prima volta la confezione !!! Il Lavazza non ha subito questo processo !!!! 
Tornando all'aroma l'Illy è decisamente più aromatico, anche per via della selezione di 9 diverse arabiche mentre il Lavazza ha un aroma più raffinato, corposo e intenso. Personalmente come aroma mi piace di più il Lavazza. 
Per me il punto aroma va al Lavazza !!!

Caffè caldo:
Preparando il caffè con la moka o con la macchina per il caffè (io ho la Tazzona Bialetti Rossa !!! *___*) e prendendo il caffè amaro devo ammettere che ho trovato più buono il Lavazza !! L'Illy mi lasciava un retrogusto in bocca poco piacevole (sarà pure perchè l'ho preso amaro, ma secondo me il caffè va preso puro !!!). Invece il Lavazza lascia in bocca un sapore buono buono !!! 
Senza indugi (ho fatto varie prove per esserne sicura !!!) il punto caffè caldo va al Lavazza !!! 


Caffè freddo
Solitamente preparo una moka di caffè, la zucchero al minimo (purtroppo mi tocca !!! D:), verso tutto in un barattolo di vetro, lascio raffreddare e poi metto in freezer per una notte (o circa 8 ore) e quando voglio un buon caffè freddo (tipo granita) tiro fuori il barattolo, lo passo sotto l'acqua fredda e lo lascio fuori per circa 20 minuti, poi con una forchetta "faccio a pezzi" il caffè in modo da farlo diventare granita e servo nelle tazzine !! In estate è l'ideale !!! Ma torniamo ai caffè ... ho preparato 2 moka con entrambi gli aromi (in tempi diversi) e ho etichettato i barattoli per evitare confusione !!! E i risultati sono stati questi:
L'Illy freddo non so perchè ma perde proprio tutto, aroma, sapore, tutto tutto !! Come se il freddo lo inibisse non lo so, ma non mi è piaciuto affatto !!! Il Lavazza freddo invece, è quasi meglio freddo che caldo !!! *_____*
Senza dubbi il punto caffè freddo va al Lavazza !!!


Preparazione dei dolci e altre ricette:

Per preparare dolci vari (dovrò postarvene qualcun'altro oltre alle coppette di tiramisù !!!) trovo che l'Illy sia migliore !! Con il suo aroma multisfaccettato dà un sapore di caffè più persistente ai vari piatti (nel mio caso, dolci) rispetto al Lavazza invece che si perde un pò nella preparazione !!! 
Il punto per la preparazione dei dolci e altre ricette va all'Illy !!!






E alloraaaaaaaa ....

per 3 punti su 5 il vincitore secondo me è LAVAZZA !!!!!!


E voi invece cosa ne pensate ??? Meglio Illy o Lavazza ???
Commentate pure liberamente !!! Sarà un piacere leggere i vostri commenti !!!




Un abbraccio caffettuoso (ormai anche io profumo di caffè) !!!!


Faby



sabato 21 maggio 2011

IL GIVEAWAY DI CAPPUCCINO & CORNETTO

Ciauuu !!! Sto partecipando ad un giveaway molto simpatico !! Non so come si mette il banner al lato (perdonoooooooooooo !!!!) ... se sapete come si fa vi ringrazio all'infinito !!! *____* 

Dicevo ... per partecipare basta scrivere un commento con il libro che recensirà "Libri e Guide" il mese prossimo (giugno) a sceltra tra 4 libri !! Chi vincerà tra quelli che avranno indovinato il libro verrà estratta a sorte una persona che vincerà il libro "Uno tira l'altro" !!!
C'è tempo fino a 5 giugno !!!


partecipate in tanti !!! ^____^

Ecco il banner:

venerdì 20 maggio 2011

Coppette di tiramisù

La prima ricettina del buffet di compleanno di mio fratello che vi posto è dolce !!! E devo dire che è stato il più apprezzato tra tutti !!! Io lo definisco spettacolare !! Ricordo l'anno scorso quando stavo cercando una ricettina dolce per il compleanno del fratellino (sempre lui !!) e mi sono imbattuta in questo post su cookaround !!! Definirlo amore a prima vista è poco !!! Figuratevi che mi sono fidata al 100% e senza fare prove ho preparato i dolcetti e li ho serviti alla festa !! Inutile dire che già allora fu un successo !!! E oggi ve li propongo perchè mi piacciono da impazzire e adoro condividere delle ricette così perfette con il resto del web !!!! ^_____^


Ingredienti:

Per i gusci: 

200 gr di cioccolato fondente 

Per riempire:

Avanzi di pan di spagna la parte morbidosa, 300 gr circa 

Per la crema:
 250 ml latte
 2 tuorli
 2 cucchiai di farina
 2 cucchiai di zucchero
1/2 fialetta aroma limone o la scorza grattugiata di un limone 
 250 g mascarpone
 3 cucchiai di panna già montata
  
Per la bagna:
 2 bicchieri di caffè espresso zuccherato fatto raffreddare (io ho usato il caffè Illy Espresso 100% Arabica perchè lo trovo molto aromatico e adattissimo alle preparazioni dolci !!!)
 
Per decorare 
Cacao amaro (ma va bene anche dolce) 
chicchi di cioccolato a forma di caffè (io li ho creato con lo stampino) oppure chicchi di caffè  


Procedimento

Sciogliere il cioccolato a bagnomaria o con l'apposito attrezzo per la fonduta (il cioccolè per intenderci)




Se non l'avete ancora, vi consiglio di comprarlo !! Ha anche il tasto per mantenere il cioccolato a temperatura costante una volta sciolto (utilissimo !!!!)
Spennellate con il cioccolato dei pirottini di carta (grandezza media) due o più volte, si deve creare uno strato abbastanza spesso e mettere in frigo a solidificare !! Volendo si può fare questo passaggio la sera prima così il cioccolato solidifica ben bene !!!



Una volta che il cioccolato si è solidificato bisogna staccare i cestini di cioccolato dai pirottini di carta, non dico che non difficile (forse è la parte più complicata di tutta la ricetta !!!) ma se provate a metterli a testa in giù e vi aiutate con un coltello dalla punta sottile (come ho fatto io solo che non ho la foto !!!) dovreste riuscire a staccarli !!! Il risultato deve essere questo (anche qualcosa di meglio !!! ;p) 


 Nel frattempo preparare la crema pasticcera (come qui):
In una casseruola mescolare i tuorli con lo zucchero. Bisogna formare una crema uniforme e poi si aggiunge l'aroma limone (se usate la scorza del limone va aggiunta dopo con il latte) e la farina. La crema risulterà molto più densa. Versare un poco di latte per diluirla. Mescolare bene e aggiungere altro latte.Continuando versando il latte piano piano fino ad aggiungerlo tutto (aggiungere anche la scorza del limone se non avete usato l'aroma). Passare ai fornelli e portare ad ebollizione mescolando di continuo. Si otterrà una crema densa e senza grumi. 
Lasciatela raffreddare bene, magari trasferendola in una ciotola e mescolandola di tanto in tanto per evitare la formazione della pellicola. 
Aggiungervi i 3 cucchiai di panna montata e mescolare dall'alto verso il basso (come si fa con gli albumi montati) in modo da dare leggerezza al composto. Poi aggiungere il mascarpone, a cucchiaiate, facendo in modo di amalgamarlo alla crema. La foto la prendo direttamente dal post di cookaround perchè io non sono riuscita a farne una decente !!! ;p



 Questo è il risultato della crema finale !!!

 Dividete il PandiSpagna in pezzetti grandi quanto l'interno delle coppette di cioccolato e bagnateli completamente nel caffè. Strizzateli ben bene e posizionateli nel fondo delle coppette !!!


 Riempite con la crema il sac a poche o la siringa per i dolci o la decorì della tupperware (io uso questa) e la bocchetta a stella grande:


 e creare tanti ciuffetti di crema nella coppetta di cioccolato in modo da riempirla !!!


 poi con il cacao amaro (o dolce a piacere) spolverizzarle (giusto una spolverata senza eccedere) 


 E infine aggiungere il chicco di caffè di cioccolato oppure il chicco di caffè vero !!! Io ho messo quello al cioccolato dopo averlo preparato con la formina apposita !!! 
E questo è il risultato finale:


Spero vi piacciano !!! ^___^ 
  


Con queste coppette di tiramisù partecipo al contest di "la casetta di cioccolato"



Buffet per il compleanno del fratellino

Ciao a tutti !!! Stavolta vi posto un pò di foto fatte al compleanno del mio fratellino !!! Fratellino per modo di dire perchè ha già 17 anni !!! Come passa il tempo !!! Sembrava ieri che io ero una bimba e lui un bambolotto tra le mie braccia !!! *_____* Che bei ricordi !!! 

Per le ricette cercherò di postarle al più presto (troverete la scritta Ricetta cliccabile) !!!! 
Ovviamente devo aggiungere pop corn, patatine, mozzarelline, olivette, arachidi e altri stuzzichini che ho preso già pronti !!! ;p

Iniziamo con il salato:
Cuori di Pizza Fritti (seguite la Ricetta, farciteli a piacere e dategli la forma a mezzaluna o a cuore !!)  
La Mia Focaccia (Questa Ricetta è la migliore in assoluto !! Se non avete il lievito madre, potete sostituirlo con 15 gr di lievito di birra, facendo un unico impasto e dimezzando i tempi (aspettate sempre il raddoppio) !!)

 
Mini Cornetti Salati (Ricetta)


Salsiccia & Patatine (cotti in microonde e friggitrice)


 
Tramezzini con Philadelphia e Prosciutto Crudo
 
Tramezzini con Philadelphia e Salame Napoli
Tramezzini con Philadelphia e Salame Ungherese 

Passiamo ai dolci:


Cannoli di pasta sfoglia ripieni di crema al cioccolato (Prendete la pasta sfoglia, tagliatela a triangoli (se è rotonda è facile, basta dividere in 4 (a croce) e poi a 8 (con una X) e avvolgetela intorno ai coni per cannoli (oppure alla carta alluminio a cui avete dato la forma di cannolo, cuoceteli in forno a 250° per 20-25 minuti, fino a doratura, lasciateli raffreddare e farciteli con una crema al cioccolato preparato seguendo questa ricetta e aggiungendo al composto 100 gr di cioccolato fondente)
Babà (questi sono la versione pronta, c'era solo da preparare la bagna !!! Questa è invece la mia Ricetta)

I Biscotti della Fortuna Cinese (sono gettonatissimi ad ogni festa !!!) (Ricetta)


Il pezzo forte della serata: Coppette di tiramisù (Ricetta)

La Torta (molto molto semplice decorata solo con panna e riccioli di cioccolato colorato ma avendo avuto solo 1 giorno di preavviso per preparare tutto ... il festeggiato si è dovuto "accontentare" !!! Vi lascio la Ricetta del mio PandiSpagna sofficissimo !!!)


 E dulcis in fundo anche se non preparati da me ... i mitici Magnum Mini al caffè !!! *____*




E questo è tutto corredato da tantaaaaaa musica boom boom boom come piace ai giovani di oggi !!! ;D

lunedì 16 maggio 2011

Finalmente il kit Caffè da Zzub !!! *___*

Ricordate qualche post più giù vi ho raccontato che mi doveva arrivare un super pacco da Zzub ??? Ebbene è arrivatoooooooooo !!! Ecco la foto di cosa conteneva:




Ma scendiamo nel dettaglio:


1 confezione di Caffè Illy Espresso 100% Arabica



1 confezione di Caffè Lavazza Club 100% Premium Arabica



2 tazzine con il logo di Zzub (meravigliose !!!! *___*)




E adesso posso dare il via a test di caffè tra gli amici e a provare golossisime ricette al caffè (che adoro !!!) per finire poi con la sfida e scegliere tra i due chi è il migliore !!! 


E voi quale preferite ???? Illy o Lavazza ??? 
Se volete suggerirmi delle ricette al caffè ... mi farà immenso piacere (anche provarle !!!! *__*) !!!



P.S. Ringrazio Anita di Provolina in cucina per avermi regalato un premio meraviglioso !!! Oltre ad essere anche il 1° che ricevo !!! *____* Cercherò a breve di postarlo con tutte le indicazioni richieste !!! ^______^

sabato 14 maggio 2011

Tagliatelle con la zucca e Cuore di Brodo Knorr

La zucca !!! Io l'adoro !! C'è un raccontino di famiglia dietro a questo meraviglioso ortaggio che voglio condividere con voi ....

In campagna abbiamo un orticello e papà coltiva anche le zucche. Un giorno (qualche annetto fa) chiesi a mia madre se si poteva cucinare la zucca in qualche altro modo (l'unico che preparava lei era una zuppetta di cubetti di zucca e fagioli) ma non seppe rispondermi perchè conosceva solo quella ricetta !!! Allora feci una ricerca su internet e mi si aprì un mondo di ricette con la zucca !!! Non ne scelsi nessuna in particolare. Decisi di improvvisare, tagliai a dadini la zucca e la feci saltare nel saltapasta con olio, sale e semi di sesamo. Sfumai con un pò di vino e poi ho cotto e scolato le tagliatelle direttamente nel saltapasta con la zucca e ho servito spolverizzando di parmigiano grattugiato !!! Che dire ... è stato un successo !!! Tutti hanno apprezzato questo piatto che è stato una vera novità !!!

E oggi ve lo voglio proporre in una chiave ancora più speciale: l'aggiunta del Cuore di Brodo Verdure !!! *____*  è ancora più speciale !!!!

Ecco la ricetta

Ingredienti per circa 3 persone:
250 gr di tagliatelle all'uovo (o un altro tipo di pasta) 
150 gr di zucca pulita e tagliata a dadini più o meno piccoli
1 Cuore di Brodo Knorr Verdure
olio extravergine d'oliva
semi di sesamo (facoltativi)
vino bianco per sfumare

Procedimento
Tagliare la zucca eliminando la buccia e tutti i filamenti interni, tagliare a dadini più o meno piccoli. Passare sotto l'acqua corrente giusto per (abitudine !!! ;p)  
Nel saltapasta con un filo d'olio aggiungere il Cuore di Brodo Knorr Verdure e accendere la fiamma, facendolo sciogliere un pochino. Aggiungere la zucca tagliata a dadini, scolata dall'acqua. Mescolare bene e aggiungere qualche seme di sesamo e sfumare con del vino bianco. Cuocere per circa 5-10 minuti, giusto il tempo di far ammorbidire la zucca (che cuoce molto velocemente !!!). 
Nel frattempo, cuocere le tagliatelle in abbondante acqua leggermente salata per 5-6 minuti. Scolarle poi nel saltapasta con la zucca e amalgamare per bene con una spolverata di parmigiano grattugiato !!!

Ecco il piatto finito:




Io faccio solo foto di piatti con le posate inserite nel piatto perchè di solito i miei piatti sono estremamente desiderati che appena impiatto subito ci ficcano dentro le posate e iniziano a mangiare !!! ;p Perciò scusatemi !!!! Baciu !!!


P.s. Ringrazio Trnd per avermi dato l'opportunità grandiosa di provare i Cuori di Brodo Knorr !! Hanno migliorato notevolmente il sapore dei miei piatti !!!

Risotto ai funghi & Cuore di Brodo Knorr

Ecco una delle prime ricettuzze che ho provato con il Cuore di Brodo Knorr inviatomi da Trnd !!! Devo dire che ne ha arricchito il sapore senza l'aggiunta del sale !! Una vera innovazione !!!! Me ne sono innamorata da subito !!! Si sciolgono facilmente, sono in gel e per prenderli basta un cucchiaino !!! ;D

Passiamo alla ricetta !!

Ingredienti per 4 persone:
300 gr di riso (all'incirca perchè io misuro pasta e riso con i piatti !!!)
250 gr di funghi champignon già tagliati e puliti (io prendo sempre quelli a marchio Conad !!! Sono ottimi !!!)
1 Cuore di Brodo Knorr Verdure
olio extra vergine d'oliva
vino bianco per sfumare
acqua quanto basta
parmigiano reggiano grattugiato

Procedimento
Passare sotto l'acqua corrente i funghi già lavati (dovrebbero essere già puliti ma per una sicurezza maggiore li lavo sempre) !!!
In una pentola dai bordi medio alti (con il riso non uso il saltapasta !!!) aggiungere un filo d'olio e il Cuore di Brodo Knorr !!! Accendere il fuoco a fiamma bassa e lasciar sciogliere appena appena il Cuore di Brodo Knorr (attenzione perchè si scioglie rapidamente). Aggiungervi subito i funghi ancora umidi (scolateli un pò dall'acqua). Mescolare per bene in modo che i funghi si insaporiscano e sfumare con del vino bianco. Nel frattempo lavare bene il riso sotto l'acqua corrente per togliere tutto l'amido (l'acqua deve tornare trasparente) e versarlo nella pentola ancora sul fuoco con i funghi !!! Mescolare bene e aggiungere pian piano dell'acqua, poca alla volta lasciandola assorbire bene !!! Continuare così fino alla cottura completa del riso, circa 15 minuti, controllandola ogni tanto. Spegnere il fuoco e aggiungere una bella spolverata di parmigiano grattugiato !! 

Ecco il piatto finito:



EXTRA

1) Se non usate i funghi già tagliati, ricordate di pulire prima la base dal terriccio con un panno umido poi si stacca il gambo dalla cappella girando in senso orario (in questo modo non si rovina il fungo), si toglie la pellicina alla cappella. Si passa poi al gambo, tagliando la parte con le radici e i residui di terriccio. Si procede poi al taglio per la preparazione: solitamente la cappella si taglia a fettine e il gambo a rondelle ma ovviamente nessuno vieta di tagliare a fettine anche il gambo per la lunghezza !!! ;D

2) Solitamente come vino bianco utilizzo il Tavernello o il Trebbiano ma nessuno vieta di aggiungere dello spumante avanzato dalle feste. Io lo chiudo per bene con il tappo di sughero, ritagliato in modo da non fare troppa fatica per re-inserirlo, e messo in frigo !! si mantiene perfettamente ed è ottimo per usarlo nella sfumatura dei piatti !!! ;D

3) Questione olio: io uso l'olio extra vergine d'oliva praticamente sempre, per cucinare, per condire, per friggere !! Magari qualcuno inorridisce ma sinceramente ho provato ad usare altri olii, anche solo per friggere ma non è la stessa cosa !!! ;D

Trnd & Cuori di Brodo Knorr

Vi voglio parlare oggi di Trnd, un sito che ho avuto modo di conoscere da poco ma che è affidabile e sicuro al 100% !!! Su Trnd ti danno la possibilità di provare dei prodotti di vario genere completamente gratis !!! Sembra strano lo so ma funziona così: le aziende (marche famose) lanciano (o vogliono lanciare) un nuovo prodotto ma prima vogliono sapere cosa ne pensano gli utenti finali. Si affidano a siti come Trnd che cercano persone curiose nel provare i nuovi prodotti e attive nel parlarne in giro (facendolo provare agli amici e parenti o parlandone nel web) !!! Siete anche voi così ???? Vi consiglio vivamente di iscrivervi !! ;D


E infatti grazie a Trnd ho avuto modo di provare i Cuori di Brodo Knorr !!! Non so quanti di voi li conoscono e li hanno provati ma secondo me sono estremamente innovativi ed utili !!! Inoltre utilizzando un Cuore di Brodo Knorr (o metà per 2 persone) si fa a meno del sale (sappiamo quanto sia dannoso il sale !!! >.<) !!!
Dicevo, la Trnd mi ha inviato uno started kit contenente:


Per me:
2 confezioni da 4 vaschette di Cuore di Brodo Manzo
2 confezioni da 4 vaschette di Cuore di Brodo Verdure
2 confezioni da 4 vaschette di Cuore di Brodo Delicato
Guida al progetto
Documenti per la ricerca di mercato per intervistare amici e conoscenti.


Da distribuire ad amici, parenti, colleghi e conoscenti:
10 campioni da 1 vaschetta di Cuore di Brodo Manzo
10 campioni da 1 vaschetta di Cuore di Brodo Verdure
10 campioni da 1 vaschetta di Cuore di Brodo Delicato
30 buoni sconto da 0,40€ per l‘acquisto di una confezione di Cuore di Brodo Knorr




Questa è una piccolissima parte di quello che mi hanno inviato !!! Sono stati moltooooo generosi, considerando che, come me, sono state invitate a questa campagna 2500 persone !!!


Ovviamente, come dicevo prima, non vi inviano queste cosine per nulla !!! A loro interessa il feedback: cosa ne pensiamo ??? cosa ne pensano gli amici che l'hanno provato ??? In quali ricette sono stati usati i Cuori di Brodo Knorr ??? E se si sparge la voce anche su internet meglio ancora !!! E sì perchè se un prodotto è buono, è giusto farlo sapere in giro !!!


E per me è più che buono !!! è speciale, ha reso i miei piatti più semplici delle vere delizie !!! E ho deciso di scrivervi qualche post raccontandovi le mie ricette con Cuore di Brodo Knorr !!! Sono ricette semplicissime e forse di tutti i giorni ma con il Cuore di Brodo Knorr hanno preso un sapore tutto nuovo !!!

Ma andiamo nel dettaglio del Cuore di Brodo Knorr:

E' preparato con ingredienti naturali;

Senza glutammato aggiunto;

Senza conservanti;

A basso contenuto di grassi;

Senza glutine.


Può essere utilizzato in ogni momento della cottura per arricchire di sapore genuino i tuoi piatti e le tue minestre.

Prepararlo è molto facile, ecco come fare:

1) Portare a bollore 500 ml d‘acqua, versare il contenuto di una vaschetta e far sciogliere per 1 minuto, in questo modo avrete un delizioso brodo, ideale per minestre, zuppe e risotti.
2) Aggiungendolo direttamente nelle preparazioni.


Vi illustro nei prossimi post qualche ricettina, magari sono dei classici ma i Cuori di Brodo Knorr gli hanno dato un sapore speciale !!!